La Violenza Psicologica

SCRIVI IN CHATPARLA CON NOI

La Violenza Psicologica – Non solo schiaffi e pugni

 

Di questi tempi si sente purtroppo parlare molto spesso di violenza sulle donne. I giornali, in TV, le radio, internet, tutti parlano di questo fenomeno che spesso vede coinvolte vittime giovani donne che vengono uccise, perseguitate e sfigurate dai propri mariti o fidanzati o ex.

 
 

Mama Chat tratta tutti i giorni queste situazioni, tramite il nostro servizio di chat gratuita, riservata e accessibile la nostra équipe di psicologhe e esperte volontarie risponde per ascoltare, proteggere e indirizzare le molte donne che ci scrivono.

Vogliamo fare un po’ di chiarezza, per aiutarvi a capire la violenza sulle donne, e perché è utile differenziare tra le varie forme in cui si può presentare.

In questo articolo affrontiamo la Violenza Psicologica, la forma più subdola, silenziosa e manipolatoria di violenza.Tutte noi possiamo esserne vittime senza rendercene conto. Informati insieme a noi.

Moltissime donne scrivono a Mama Chat per capire se sono vittime di violenza psicologica, molte scrivono per raccontarci delle difficili situazioni che vivono in casa. Ma quali sono i segnali?

Come si fa a capire se lui ha un brutto carattere o é qualcosa di più grave?

Se spesso lui torna a casa ubriaco, stanco e non parla, oppure spesso lui ti fa sentire in colpa per tutto e dice che non fai mai niente giusto? Questi possono essere chiari segnali di qualcosa che non va.

Parlarne insieme alle nostre psicologhe è importante, impariamo cosi a capire che questi comportamenti, se ripetuti in maniera cronica sono tutti atti di violenza psicologica.

Sei vittima di violenza psicologica?

Ecco alcuni segnali per riconoscerla:

  • Ti critica sempre, svaluta ogni cosa che fai: ti ritrovi a chiedere scusa per tutto, sempre.

  • Ti umilia e ti insulta su ogni cosa: dalla pasta che hai cucinato, a come ti vesti, a insulti pesanti su di te i tuoi amicie la tua famiglia.

  • Svaluta tutto quello che fai, non fai mai niente giusto!

  • Usa la tattica del silenzio: non ti parla, sembra triste e indifferente cosi tu ti domandi perché, ti metti in dubbio, diventi insicura e chiedi scusa solo per tornare come prima.

  • E’ aggressivo e ti mette in crisi: frasi dette a metà con toni irritati, umore basso e ti fa sentire in colpa: cosi ti tiene nella sua morsa e tu diventi giorno dopo giorno sempre più insicura di te e più dipendente da lui.

  • Fa la vittima: un’altra forma di abuso emotivo molto potente. Scarica tutte le colpe su di te, gioca a fare la vittima e ottiene cosi il senso di colpa da parte tua. Generalmente la donna non riesce a fare a meno di credere a questi giochi, e finirà per credere di avere colpe che non ha e di non valere nulla senza di lui.

  • Minacce e insulti: ti minaccia di toglierti il bambino se lo lasci? Ti dice che ti farà del male? Sono minacce, non devi prenderle sotto gamba.

  • Gelosia esagerata: la gelosia patologica non va scambiata con quella sana che c’è tra due innamorati. La gelosia violenta e abusante è quella che ti controlla, non è oggettiva, sfocia in reazioni esagerate e lui cerca di esercitare dominio e controllo nei tuoi confronti.

Tutti questi comportamenti e atti nei confronti di una donna o di un’altra persona sono da ritenersi comportamenti violenti e abusanti.

Sono pericolosi e vanno individuati e ascoltati attentamente. Non prendere sotto gamba questi segnali, scrivi a Mama Chat, parlane con un’amica o con una parente, confrontati, non sei sola e puoi uscire da questa situazione con coraggio e determinazione!

Attenzione: Se sei in pericolo non rivolgerti a noi, ma chiama subito la polizia: 112 carabinieri, 113 polizia.

Mama Chat è qui per un confronto, per ascoltarti senza giudizio e per indirizzarti al centro anti-violenza più vicino a te.

Scrivici se hai altre domande e se ti ritrovi in questi sintomi, scrivici in chat!

SOSTIENICI

OGNI DONAZIONE PER NOI È IMPORTANTE